Yoga: l'abbigliamento migliore per praticare (con stile)

Wear grace

Buongiorno ragazze, oggi affrontiamo un tema a me molto caro: lo yoga. E' una disciplina che mi ha sempre affascinato, ma non ho mai avuto la spinta per iniziare a praticarlo fino a quando a settembre scorso non mi sono iscritta in palestra e ho provato a fare qualche lezione. E' scattato subito l'amore per questa millenaria disciplina, tanto da convincermi a mollare la palestra per dedicarmi solo allo yoga. Ora penso che non potrei assolutamente farne a meno, non è uno sport, è un vero e proprio stile di vita, ti apre la mente, ti aiuta a superare i tuoi limiti (non solo fisici), per me è una terapia per lo star bene! Sono sempre stata una persona molto dinamica, non sto mai ferma, mi piace avere sempre qualcosa da fare e per questo ho sempre pensato di essere portata da attività più strong, fino a quando non ho incontrato lo yoga che mi ha fatto ricredere su questo e su tante altre cose. Il mio consiglio è di provare qualche lezione (una non basterebbe), lo yoga è per tutti e ci aiuta a trovare quella calma che la vita che viviamo oggi ci ha fatto dimenticare di avere.
Beh direi che mi sono dilungata fin troppo, anche perchè il post di oggi è dedicato all'abbigliamento da yoga e non ai benefici che apporta :-) 

Torniamo a noi... come vestirsi quando si pratica yoga? Io dico sempre: comodi ma non troppo, nel senso che i tessuti e i modelli devono essere confortevoli ma non troppo larghi, soprattutto per quanto riguarda la parte di sopra, perchè nello yoga si è molto spesso testa in giù i impegnati in asana (posizioni) complicate e non dobbiamo avere il pensiero del top che sale e ci lascia la pancia scoperta, la mente deve essere completamente libera e quindi dobbiamo praticare con la giusta comodità.
Non serve rivolgersi a particolari marchi, vanno benissimo t-shirt e canotte leggermente aderenti e non troppo scollate e non troppo corte. In estate molte donne preferiscono usare top-reggiseno corti per sudare di meno, sono molto pratici, ma se il seno aè abbondante meglio fare qualche prova prima.
Personalmente in inverno uso magliette a maniche corte, molte donne invece preferiscono le maniche lunghe, ma io non cela faccio, fa troppo caldo... perchè va ricordato che lo yoga non è stretching! Lo yoga è piacevolmente faticoso, quindi si suda :-)

Ho selezionato alcuni top di marchi sportivi e di altri specializzati in abbigliamento da yoga, il più bello per me è Wear grace, il marchio fondato da Karen Joyce, un'ex imprenditrice della moda di lusso, che ad un certo punto della propria vita si è avvicinata allo yoga e ha abbandonato la vita mondana e stressante a favore della serenità che lo yoga sa dare.
Ha così conciliato la sua nuova passione con quello che sapeva fare meglio e ha creato la sua linea di abbigliamento per yoga con stile, proprio come piace a me :-) Le sue proposte sono perfette anche per il dopo-yoga, è questa la forza del suo brand.
Ricordatevi comunque di portarvi sempre dietro una felpina, uno scalda-cuore o qualcosa per coprirvi durante il rilassamento perchè in questo particolare stato la temperatura corporea scende di alcuni gradi, in estate è piacevole, in inverno un po' meno :-)

Nike  (fonte immagine Zalando)
Reebok  (fonte immagine Zalando)
Yogasearcher (fonte immagine Zalando)
Yogasearcher (fonte immagine Zalando)
Wear grace
Wear grace
Wear grace




La scelta del pantalone è molto personale, io consiglio di fare qualche prova per trovare il più comodo per noi. I leggings rimangono comunque la soluzione più apprezzata da tutte le praticanti, sono comodi e si abbinano facilmente con tutto. La vita alta è la soluzione migliore perchè garantiscono un comfort maggiore durante ogni asana.



Stella McCartney
Stella McCartney
Even & Odd active (fonte immagine Zalando)
Adidas (fonte immagine Zalando)
Venice beach (fonte immagine Zalando)
Yogasearcher  (fonte immagine Zalando)
Onzie  (fonte immagine Zalando)
Onzie  (fonte immagine Zalando)
Adidas (fonte immagine Zalando)
Adidas (fonte immagine Zalando)


Alo Yoga
Alo Yoga



Personalmente sono un'amante dei leggings Capri perchè mi permettono di muovermi in tutta libertà, non scappano, non si spostano e danno quindi la possibilità di praticare in tutta serenità. 

Stella McCartney
Onzie  (fonte immagine Zalando)
Nike (fonte immagine Zalando)
Even & Odd active (fonte immagine Zalando)


 Alo Yoga


Alo Yoga





In estate gli shorts sono la soluzione perfetta per non patire il caldo, è importante sceglierli abbastanza aderenti perchè nello yoga le gambe vengono utilizzate tantissimo nei modi più disparati, quindi meglio evitare quelli larghi! Anche in questo caso è preferibile sceglierli a vita alta.


Yogasearcher 
Wear grace
Nike  (fonte immagine Zalando)
Nike  (fonte immagine Zalando)
Alo Yoga
Alo Yoga
Alo Yoga


Molte donne preferiscono i pantaloni larghi, ci sono tantissimi modelli davvero belli, alcuni si possono sfruttare addirittura per uscire, ma anche in questo caso consiglio di fare qualche prova per capire se sono così pratici. Per come sono fatta io, so già che mi infastidirei ad avere il pantalone che mi sale verso il ginocchio durante la posizione della candela ad esempio o in tutte quelle asana che richiedono le gambe alzate. Una buona soluzione sono i pantaloni con l'elastico al fondo che permettono maggiore praticità.


Stella McCartney
Yoga Shop
Wear grace
Wear grace
Wear grace
Wear grace
Curare Yogawear (fonte immagine zalando)
YAS sport (fonte immagine Zalando)
Curare Yogawear (fonte immagine Zalando)
Curare Yogawear (fonte immagine Zalando)
Champion (fonte immagine Zalando)
Venice beach (fonte immagine Zalando)



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


REGGISENO SPORTIVO: COME SCEGLIERE QUELLO GIUSTO

Commenti

  1. Voglio tutta la roba di Stella per Adidas. Peccato che se ne andrebbero tre quarti di stipendio! Per ora mi accontento dei leggings e canotte cheap di Primark e Tezenis :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la cosa bella dello yoga è che economico: non richiede scarpe, l'abbigliamento è semplice e si può fare anche da casa :-) Ma stella è Stella, ti capisco :-)

      Elimina

Posta un commento