Vegan beauty: la protezione inizia dalla città!


I weekend fuori porta, in attesa delle vacanze, iniziano a diventare frequenti ed è quindi fondamentale proteggersi in tutta sicurezza senza però rinunciare ad una bella tintarella. Io uso i solari di Lepo, anche se in realtà non aspetto le vacanze per mettere le protezioni solari, infatti le applico  sin da ora al posto della solita crema post doccia, specialmente quando vado in giro con le pelosette visto che facciamo sempre passeggiate lunghissime. Non bisogna infatti sottovalutare i danni che il sole può fare anche mentre camminiamo all'aperto, specialmente se lo facciamo in orari in cui i raggi sono più potenti. 
Quando andrò al mare inizierò il trattamento di protezione dal fattore 30 per poi scendere gradualmente, ma per ora visto che non sono a contatto diretto e prolungato con i raggi solari utilizzo il SPF 20, che è perfetto per le calde giornate in città.
La protezione arricchita con aloe, olio di cocco, olio di oliva e vitamine A ed E idrata la pelle e la rende morbida al tatto, non è unta e non lascia aloni ed è per questo assolutamente perfetta anche per a città.
E dopo la doccia? Ovviamente non può mancare la crema fluida doposole all'olio d'oliva bio ed estratti di aloe e calendula  bio che idrata in profondità la pelle (un gran toccasana per la pelle arrossata) e la rende elastica e vellutata grazie al burro di karitè e alle mandorle dolci. Io per fortuna (o semplicemente perchè sto molto attenta) non sono solita a scottarmi o arrossarmi in modo particolare, ma al mio fidanzato che attento non lo è per niente (nonostante la sua pelle chiarissima) succede molto spesso, anche solo dopo una breve passeggiata e il doposole di Lepo è perfetto per alleviare i bruciori e i fastidi procurati dal sole. Chi lo sa, prima o poi imparerà a lezione e magari metterà anche lui la protezione in città :-)


IN ATTESA DELLA PROVA COSTUME, PROVA LA CREMA ANTICELLULITE 

Commenti

  1. Assolutamente importante non esporsi al sole senza protezione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già, ma per molti ancora è un tabu'! Si pensa che senza protezione non ci si abbronzi :-(

      Elimina
  2. E' importantissimo avere una protezione più o meno alta a seconda dei tipi di pelle. Spesso le persone dalla pelle che si abbronza facilmente credono che per loro non ci sia bisogno di mettere protezione, tanto non si scottano.. Anche queste persone ne hanno bisogno, magari non metteranno la protezione 50, ma una piccola protezione la devono mettere sebbene non si scottino... Personalmente devo utilizzare minimo la protezione 30 (a volte anche la 50) soprattutto alle prime esposizioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì infatti...bisognerebbe far capire che la protezione non è solo per la tintarella, ma soprattutto per la salute della pelle!

      Elimina
  3. Io ho una pelle delicatissima, e tutti i giorni applico sempre crema 50+ su viso e parti scoperte. La protezione è molto importante. Bel post! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara :-) hai proprio ragione, per chi ha la pelle molto delicata dovrebbe essere una sana abitudine applicare la protezione!

      Elimina

Posta un commento